Lanna: “Siamo felici per i primi tre punti al Via del Mare, stiamo crescendo”

02.11.2020 23:47 di Stefano Sozzo   Vedi letture
Lanna: “Siamo felici per i primi tre punti al Via del Mare, stiamo crescendo”

Mister Lanna, al termine della gara contro il Pescara, ha rilasciato delle dichiarazioni, queste le sue parole:

Come è stata questa gara?

“È stata una partita condotta molto bene. Siamo stati bravi a fare il secondo gol, poi ci siamo complicati la vita con una palla in uscita. Siamo stati bravi a soffrire e bravi a venire fuori segnando il terzo gol. La vittoria in casa ci mancava ed è stato importante portare via i tre punti. Speriamo che la squadra cresca e faccia sempre meglio. Dovevamo dare continuità di prestazioni e di risultati”

Stepinski e Coda sono stati bravi, quest’ultimo poteva fare anche meglio?

“Abbiamo un parco attaccanti ampio ed importante. Dobbiamo cercare di sfruttarlo al meglio. Dobbiamo essere bravi nella finalizzazione. Oggi potevamo fare più reti. Siamo contenti di Pettinari che sta crescendo di condizione. Ci sono anche Dubickas e Falco. Questa quantità e qualità deve essere sfruttata al meglio per fare molti più gol.

È mancato un po’ di cinismo?

“C’è ancora da migliorare. Questo è un aspetto su cui spingiamo molto. Riempire meglio l’area di rigore ed essere bravi a fare la scelta giusta nell’ultimo passaggio. Stasera abbiamo fatto tre gol, ciò dà fiducia alla squadra. Stiamo migliorando e già questa sera si è visto”

Si è visto anche tanto carattere, i ragazzi hanno tenuto bene dopo aver subito il gol.

“Il mister sta lavorando molto sull’aspetto mentale. Durante la stagione bisogna saper reggere ai momenti di difficoltà. Bisogna essere lucidi e compatti. Questa sera abbiamo tenuto duro e siamo andati a segno”

Quanto è importante la vittoria di questa sera?

“È un percorso di crescita, tanto è stato cambiato, è arrivato un nuovo allenatore. Quello che ci dà fiducia è la crescita di partita in partita. La vittoria ti garantisce quella fiducia in più e quella consapevolezza di aver intrapreso la strada giusta. Avevamo di fronte una squadra che non aveva nulla da perdere”

Come ha reagito lo spogliatoio dopo il nuovo caso di positività al coronavirus?

“I ragazzi sono molto responsabili. Siamo tutti consapevoli del momento che stiamo attraversando. I ragazzi sono preparati a queste vicende. Abbiamo già vissuto questa situazione prima della gara contro il Cosenza. Dedichiamo questa vittoria ai positivi del nostro gruppo”

Come è stata la sua esperienza in panchina?

“Sono contento. Ho ringraziato i ragazzi nello spogliatoio. Ho fatto una sconfitta ed un pareggio, mister Corini mi aveva messo molta pressione. Non sono a rischio esonero come allenatore in seconda (ride ndr). Spero di aver sostituito degnamente il mister”