Corini:"E' scattata la scintilla ora vediamo dove possiamo arrivare"

26.02.2021 11:52 di Redazione TL   vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Corini:"E' scattata la scintilla ora vediamo dove possiamo arrivare"

INDISPONIBILI - “A parte Pisacane che è alle prese con un affaticamento muscolare, a lui si aggiunge Vigorito che ha un problema al ginocchio e per questo non sarà a disposizione per la gara di Pescara”

NOVITA’ – “Mancosu è pienamente recuperato, come ha dimostrato con il Cosenza, ho già la formazione in mente. La riflessione che ho fatto, in funzione dei giocatori disponibili, siamo un po’ corti a centrocampo, ho dovuto fare delle valutazioni considerando il doppio impegno contro Pescara ed Entella”.

STEPINSKI & ZUTA – “Tutti i miei ragazzi sono tutti titolari, per me anche due o tre minuti di partita sono fondamentali. Non posso garantire a tutti i 90 minuti quando vengono chiamati in campo è importante che riescano subito a farsi trovare pronti. Sicuramente nelle prossime partite accadrà qualcosa di diverso. Io non boccio e non abbandono nessuno le scelte sono sempre legate alla condizione e alla lettura della partita che voglio dare. Sono tutti funzionali, poi ci sono gestioni e momenti di campionato che devono essere considerati”.

AUTOSTIMA – “Il presupposto mentale nello sport è fondamentale, la capacità di un allenatore deve essere quella di far capire il momento, saperci stare dentro. L’equilibrio è molto importante in un campionato di Serie B. Ora è fondamentale cavalcare il commento positivo. Siamo ancora alla ricerca di un equilibrio,  ma rispetto già a gennaio vedo dei miglioramenti e in questo Lecce è scattata una scintilla importante”.

IL PESCARA – “E’ una prova importante per noi dopo il cambio di allenatore hanno fatto una partita importante contro il Frosinone. Vogliamo cercare di alimentare il percorso positivo in questo campionato, vogliamo provare ad entrare tra le prime due fino a quando la matematica ce lo permetterà”.

 PAGANINI & TACHTSIDIS – “Luca sta lavorando come terzino destro, sicuramente oggi rappresenta un’opzione in questa posizione. Tachtsidis è rientrato dopo un’infiammazione al ginocchio, è pienamente recuperato”.