Venezia, Zanetti: "A Lecce per giocare alla nostra maniera, domani banco di prova"

04.12.2020 18:14 di Emanuele Dell'Anna   Vedi letture
Venezia, Zanetti: "A Lecce per giocare alla nostra maniera, domani banco di prova"

Il Venezia di mister Zanetti domani affronterà l’affamato Lecce di mister Corini, e proprio alla vigilia ha parlato ai microfoni del proprio ufficio stampa:
“Siamo una squadra offensiva, che attacca molto e cerca costantemente la via della rete, ma è anche vero che manteniamo sempre un certo equilibrio lavorando in maniera costante sulle transizioni e le marcature preventive. Il Lecce, oltre ad essere una squadra propositiva con una identità ben precisa ed è molto bravo nelle ripartenze e in settimana abbiamo lavorato molto su come poterli limitare sotto questo aspetto, anche perchè non andremo in Puglia per fare una gara di attesa ed anzi, cercheremo di giocare alla nostra maniera, come cerchiamo di fare sempre. Partite come quella di domani saranno un bel banco di prova per la nostra fase difensiva, ma lo sarà anche per la nostra fase offensiva, perchè affronteremo una difesa molto attrezzata. Veniamo da una vittoria non facile, ottenuta non solo con la qualità ma anche con il carattere; per due volte consecutive la squadra è andata in svantaggio ed ha recuperato segno che questa squadra sa reagire alle difficoltà. Saper recuperare il risultato quando si va in svantaggio è importante, in un campionato come quello di Serie B bisogna essere pronti ad affrontare ogni tipo di difficoltà e lavoriamo tanto sotto questo punto di vista.”
IL CAMPIONATO
“Ci attende un tour de force di partite da qui a gennaio ed affronteremo tante squadre molto attrezzate, quindi tutti i punti in palio saranno importanti. Noi abbiamo una identità ben precisa e la porteremo su tutti i campi, cercando sempre di ottenere il massimo da ogni match proponendo la nostra filosofia di calcio. Ogni volte che usciremo dal campo dovremo essere consapevoli di aver dato tutto in campo, quello che chiedo ai giocatori è proprio questo.”