Pagelle Lecce-Torino: brilla il centrocampo giallorosso

28.10.2020 17:45 di Francesco Salamina   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Pagelle Lecce-Torino: brilla il centrocampo giallorosso

Non sono stati sufficienti i tempi regolamentari per giungere al verdetto finale della partita di Coppa Italia tra Lecce e Torino, che è dunque giunta ai supplementari dove a spuntarla sono stati gli uomini di Giampaolo. Di seguito le pagelle del match.

PAGELLE LECCE:

VIGORITO 6,5: Compie un paio di ottimi interventi nel primo tempo, non fa rimpiangere l'assenza di Gabriel.

ADJAPONG 6,5: È sempre attento in fase difensiva e non manca di proporsi in attacco, nel complesso ottima prestazione

(Dal 96') MECCARIELLO sv: Entra in campo per difendere il risultato, ma il tempo è troppo poco per lasciare il segno.

LUCIONI 6: Disputa una buona partita, unica colpa aver causato il rigore che ha portato in vantaggio il Torino.

ROSSETTINI 4,5: Sbaglia tutto: si fa sovrastare da Lyanco nel gol del pareggio e un suo errore dà il via all'azione che causerà il rigore in favore del Torino che metterà fine alle speranze giallorosse.

CALDERONI 5: Sbaglia tanto in fase offensiva, vanificando tante azioni promettenti e il 3-1 del Torino è un suo regalo.

HENDERSON 7: È instancabile, recupera tantissimi palloni e non sbaglia praticamente nulla per tutta la partita.

MASELLI 6,5: Alla prima da titolare con il Lecce non delude e dà prova di tutta la sua personalità, sicuramente la migliore alternativa a Tachtsidis per ricoprire il ruolo di regista.

BJORKENGREN 6: Disputa una partita ordinata, il suo lavoro permette ai compagni di reparto di brillare.

(dal 72') ZUTA 5,5: Nell'insolito ruolo di mezz'ala non brilla, molto in difficoltà nella gestione del pallone.

MANCOSU 6,5: Fornisce un assist delizioso per il gol del vantaggio, dimostrando ancora di essere il leader tecnico della squadra. 

(dal 71') PAGANINI 6: Il suo ingresso non cambia la partita, serve però a migliorare la gestione del pallone.

STEPINSKI 6,5: Ha il merito di portare in vantaggio i suoi, ma la sua prestazione non lascia un ricordo indelebile nelle menti dei tifosi 

(dal 46') CODA 5: Non entra in campo con il piglio giusto e commette veramente troppi errori per un giocatore del suo livello.

PETTINARI 6,5: Crea non pochi problemi alla difesa avversaria, ma non trova mai la giocata decisiva.

(dal 106') LO FASO sv: Troppo poco tempo a disposizione per lasciare il segno sul match.

CORINI 6,5: Con gli uomini a disposizione, organizza al meglio la squadra sfiorando il passaggio del turno.

PAGELLE TORINO:

Savic 6, Singo 6.5, N'Koulou 5.5, Lyanco 7, Murru 5.5, (dal 67') Lukic 6.5, Linetty 5,5, (dal 67') Meite 6,5 Segre 5, (dal 90') Rincon 6,5, Ansaldi 6, (dal 90') Rodriguez 6, Gojak 5.5, (dal 94') Edera 6, Verdi 7.5, Bonazzoli 5,5. Giampaolo 5.