Pagelle Lecce-Monza: torna ad erigersi il muro giallorosso

04.01.2021 19:00 di Francesco Salamina   Vedi letture

GABRIEL 6: Partita molto tranquilla per il brasiliano, che non corre pericoli significativi per tutta la durata del match.

ADJAPONG 6: Dopo un avvio in difficoltà difensiva sulla sua fascia, riesce ad emergere contenendo bene le avanzate avversarie e affacciandosi anche nella metà campo offensiva.

DERMAKU 7: Grandissima prestazione dell'albanese ex Parma, un vero e proprio muro davanti alla porta difesa da Gabriel. Rischia inoltre di regalare i tre punti ai suoi con una girata a tempo quasi scaduto.

MECCARIELLO 6,5: Ottima partita anche per l'altro centrale giallorosso, insieme al compagno di reparto si è dimostrato praticamente perfetto, garantendo finalmente alla difesa del Lecce le giuste garanzie.

ZUTA 6: Meglio rispetto alle ultime uscite, difende bene, ma pecca come al solito nella fase offensiva, sbagliando troppi palloni da non sbagliare.

PAGANINI SV

(dal 18') MAJER 6,5: Per la prima volta in stagione, comincia a vedersi l'ombra del vecchio Majer, recupera tantissimi palloni e li smista egregiamente per i compagni.

TACHTSIDIS 6: Prestazione sufficiente per il regista giallorosso che soffre leggermente il dinamismo dei centrocampisti avversari, ma riesce comunque a disputare una buona partita.

HENDERSON 6: Il solito movimentato Henderson, prova per tutta la partita a creare problemi alla difesa avversaria, ma non riesce mai ad essere realmente incisivo.

(dal 60') LISTKOWSKI 6,5: Entra molto bene in partita ed è un costante pericolo per la difesa avversaria, non riesce però ad essere completamente decisivo sul risultato.

MANCOSU 6: È il migliore dei suoi nel primo, ma cala di rendimento nella seconda frazione di gioco restando ugualmente il centro delle manovre offensive giallorosse.

CODA 5,5: Deve fare certamente di più, gestisce male molti palloni che potevano portare alla rete del vantaggio e soffre il trattamento che la difesa lombarda aveva riservato per lui.

STEPINSKI 5,5: Meglio rispetto a molte delle ultime prestazioni, combatte bene con gli avversari, ma da lui ci aspetta la giocata decisiva negli ultimi metri.

(dal 79') BJORKENGREN SV