Lanna: “Non si salva nessuno, abbiamo disputato una brutta partita”

19.12.2020 17:52 di Stefano Sozzo   Vedi letture
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com
Lanna: “Non si salva nessuno, abbiamo disputato una brutta partita”

Mister Lanna al termine della sconfitta contro il Pisa, ha rilasciato le sue dichiarazioni sui canali ufficiali della società.

Perché Coda e Mancosu sono partiti dalla panchina?

“Oggi è stata una turnazione delle punte. Abbiamo sostituito Coda e Pettinari con Stepinski e Falco. Mancosu aveva avuto un problema anche durante la rifinitura. Purtroppo anche nel secondo tempo ha iniziato ad accusare un ulteriore fastidio, faremo un esame strumentale”

Che spiegazioni si dà a questa prestazione?

“È una prestazione che è difficile da analizzare. È stata negativa sotto tutti i punti di vista e da parte di tutti. Dobbiamo assolutamente voltare pagina”

È mancata la forza di reagire allo svantaggio iniziale?

“Sicuramente. Abbiamo preso il gol appena iniziata la partita, c’era tutto il tempo per recuperare. Invece la squadra è stata molto confusionaria ed ha perso l’ordine. Abbiamo creato poco. Nel secondo tempo, abbiamo cercato di fare meglio con maggior organizzazione. Al terzo gol, i ragazzi hanno spento la luce”

Salverebbe qualcuno dei ragazzi scesi in campo?

“Sapevamo che il Pisa era una squadra che attraversava un buon momento. Al di là della prestazione degli avversari, noi abbiamo dato un grosso contributo giocando una partita negativa. Non si salva nessuno, nemmeno io in panchina. Dobbiamo voltare pagina, analizzando le fasi della gara e quello che non ha funzionato”

Come si esce da questa prestazione?

“Lavorando. L’unica nota positiva è che da domani si torna in campo per la partita da disputare tra tre giorni. Dobbiamo soffermarci su quello che non ha funzionato, ma dirigerci velocemente verso il prossimo match contro la Spal”

È meglio tornare subito in campo?

“Dipende da come sarà la nostra prestazione. Se capiremo velocemente i motivi, con la giusta intensità e motivazione potremo ripartire già dalla partita di Ferrara”