Lanna: “Grande prova dei ragazzi, dispiace per il risultato”

22.12.2020 22:00 di Stefano Sozzo   Vedi letture
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com
Lanna: “Grande prova dei ragazzi, dispiace per il risultato”

Mister Lanna, al termine della gara contro la Spal, ha rilasciato un’intervista sui canali ufficiali della società.

C’è stata la reazione dei ragazzi?

“Assolutamente sì, la squadra ha fatto una grande partita. I ragazzi hanno risposto bene facendo una partita importante. Dispiace per il risultato anche perché meritavamo ben altro”

Il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto?

“Penso che le occasioni migliori le abbiamo avute noi. Penso alle due occasioni di Coda, al colpo di testa di Stepinski e alla traversa nel finale. La squadra deve continuare come ha fatto oggi. Dopo la partita contro il Pisa non era facile venire qui e fare una grande prestazione. I ragazzi sono scesi in campo per lottare, vorrà dire che dovremo fare ancora di più. Anche se in svantaggio, abbiamo continuato a lottare creando presupposti per segnare. Siamo molto soddisfatti e dispiaciuti perché i ragazzi meritavano un altro risultato. Devi fare gol , se fossimo passati in vantaggio la partita sarebbe andata diversamente. Dispiace anche perché oggi abbiamo fatto bene anche in fase difensiva, abbiamo concesso qualcosina su palla inattiva. La squadra ha dato le risposte che cercavamo”

Che tipo di risposte ha fornito la squadra con il passaggio a tre in difesa?

“È stata una decisione del mister che va al di là dell’aspetto tecnico-tattico. Cercavamo una reazione dal punto di vista caratteriale, abbiamo dato segno di solidità concedendo molto poco e creando i presupposti per vincerla. Dispiace perché torniamo a casa con una sconfitta però dovremo ripartire da qui per fare una partita importante contro il Vicenza”

Sarà importante ripartire da questa partita?

“Abbiamo visto voglia e determinazione, la squadra ha creato tanto e non era facile farlo qui contro la Spal. Siamo comunque contenti, ora dovremo recuperare le energie per affrontare le prossime partite ravvicinate. La partita contro il Vicenza sarà molto importante”

Si torna subito a lavorare?

“Purtroppo sì perché ci sono partite ravvicinate. Da una parte, però, questo calendario ci permette di tornare subito in campo per dimenticare questo periodo no e per raccogliere i cocci dopo la sconfitta. Da domani ritorneremo in campo e ci prepareremo al meglio”