Corini: “Mancosu ha disputato una partita da leader, complimenti a tutti”

09.11.2020 00:05 di Stefano Sozzo   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Corini: “Mancosu ha disputato una partita da leader, complimenti a tutti”

A fine partita, mister Corini ha commentato la splendida vittoria contro l’Entella, questo il suo pensiero:

Mister che partita è stata? Come si è sviluppata la gara?

“È stata una partita complicata ed equilibrata nei primi minuti. Dopo l’assestamento iniziale, abbiamo cominciato a fare il nostro calcio. Abbiamo fatto il primo gol e poi anche il secondo, siamo stati bravi a mantenere il doppio vantaggio, poi loro hanno accorciato ma noi non abbiamo abbassato il livello della tensione e abbiamo fatto il terzo. Con il rigore e l’espulsione, la gara è andata in discesa”

Coda sempre più bomber della squadra?

“Oggi hanno lavorato bene tutti. Massimo ha lavorato bene anche per la squadra. Venivamo da una settimana sempre insieme, sono stati giorni particolari. Avevamo voglia di uscire dalla bolla e fare una grande partita. Questa vittoria la dedichiamo a noi stessi e ai nostri tifosi”

Come è stata la partita di Mancosu?

“Marco ha fatto una partita da leader. Ha lavorato per la squadra in entrambe le fasi, ha dato qualità alle giocate. Mi piace molto, l’emblema della sua partita è la scelta sulla palla data ad Henderson”

Anche Henderson ha dato il suo contributo in entrambe le fasi

“Sì, l’ho stimolato tanto da questo punto di vista, ha capacità di inserimento e bravura nell’aggredire la metà campo avversaria. Sono sicuro che farà tanti gol, ne ho pronosticati sette, è già a buon punto”

A Stepinski, quanti gol ha pronosticato di segnare?

“Sulle punte non mi sbilancio, sono molto contento che all’ultimo è riuscito a segnare. Sono felice quando le punte vanno in gol, significa che il lavoro della squadra è stato fatto bene”

Quanto è importante la sosta?

“Molto, perché servirà a recuperare i ragazzi infortunati e quelli positivi al COVID. Recupereremo gli acciaccati e recupereremo forze fisiche e mentali. Questo è un gruppo importante e quando siamo tutti alziamo il livello anche degli allenamenti. Tutto questo ci serve per fare grandi partite come quella di questa sera”