Adjapong: “Mi diverto tanto in questo Lecce, voglio rimanere qui”

24.11.2020 21:15 di Stefano Sozzo   Vedi letture
Adjapong: “Mi diverto tanto in questo Lecce, voglio rimanere qui”

Il terzino giallorosso ha rilasciato un’intervista sui canali ufficiali della società. Le sue dichiarazioni: “Mi dispiace tanto per non essere andato in gol sabato. Il gioco del mister è efficace, diverte e rende contenti tutti. Tanti giocatori in rete sia attaccanti che terzini. Ci tengo al gol, vorrei leggermi sul tabellino. Poi segnare qui a Lecce ha un sapore speciale. Sto giocando tanto, avevo bisogno di continuità. Devo continuare così e migliorare allenamento dopo allenamento. È importante avvicinarmi sempre di più a quello che chiede il mister. Devo migliorare in fase difensiva e nell’ultimo passaggio”

“Contro l’Entella abbiamo fatto bene. Dopo la sosta sarebbe servita attenzione e concentrazione. Abbiamo lavorato bene e i risultati si sono visti. Ora, non dobbiamo abbassare la guardia, testa al Chievo. Vorrei rimanere qui a Lecce, mi trovo bene così come la mia famiglia. A Sassuolo si è chiuso un ciclo durato dodici anni. Spero che il Lecce faccia valere l’opzione. Dopo tre settimane in isolamento, sono tornato dalla mia famiglia”

“In cadetteria non ci sono partite semplici. Il Chievo è una squadra attrezzata, sono tosti da affrontare. Noi siamo consapevoli dei nostri mezzi. Le reti fatte non devono farci montare la testa. Scenderemo in campo concentrati. La convocazione in Under21 l’ho vissuta male. Non sono riuscito a scendere in campo a causa del Covid. I ragazzi comunque hanno vinto e si sono qualificati. Nel secondo raduno, ci sono rimasto male. Ero sicuro di essere negativo e invece. Sono dovuto tornare qui, menomale che gli ultimi tamponi fatti hanno dimostrato la negatività e mi hanno permesso di tornare in gruppo”