Mazzarri paga a caro prezzo il poker. A 2 passi l'esonero

02.02.2020 23:02 di Emanuele Dell'Anna   Vedi letture
Mazzarri paga a caro prezzo il poker. A 2 passi l'esonero

Walter Mazzarri, con la sconfitta subita nel pomeriggio a Lecce, passerà una notte più buia del solito.

Il toro ha subito 15 gol in 4 partite. Numeri che fanno paura per una squadra con ambizioni e obiettivi molto alti.

I granata sono in silenzio stampa, ha parlato solo Comi, direttore generale, che è stato breve e coinciso con una sola frase ha lasciato ben poco spazio all'immaginazione: il momento di riflettere su tutto".

Secondo toronews.net il tecnico è rimarrà a Lecce sino a domani per motivi di salute (febbre), al rientro a Torino certamente avrà un colloquio con la società per decidere le sorti future di entrambi, squadra e tecnico.

Oltretutto però c'è già un nome in pole a sostituire Mazzarri. Lui è Moreno Longo, ex allenatore di Frosinone, Pro Vercelli, Torino U19 e primavera, insomma un mister che nell'ambiente granata ci è già stato.