Liverani: "Voglio un Lecce gagliardo a Roma"

22.02.2020 13:14 di Redazione TuttoLecce.net Twitter:    Vedi letture
Liverani: "Voglio un Lecce gagliardo a Roma"

LA PARTITA - "Quella di domani è una partita come le altre, ha lo stesso valore di altre grandi partite che abbiamo davanti in questo campionato. La squadra è forte ed è in lotta per traguardi ambizioni, una gara difficile e impegnativa che affrontiamo con le nostre certezze e umiltà e con la voglia di fare una partita gagliarda e di sostanza".

LA ROMA - "Ha giocatori importanti e di sostanza, tra tutti Dzeko che ha qualità straordinarie, oltre a lui ci sono giovani interessanti che hanno grande prospettiva che ci possono creare dei problemi. Non dobbiamo commettere l'errore di pensare ad una Roma in difficoltà, il loro curriculum parla chiaro. Sono giocatori che giocano le coppe e nelle nazionali, nella testa sono allenati a giocare ogni tre giorni. Noi dobbiamo pensare a come giocano e alle loro potenzialità. Ci difenderemo quando dovremo farlo e proporremo calcio quando sarà possibile".

EMERGENZA ATTACCO - "Oramai ci siamo abituati. Non riusciamo a recuperare certi giocatori e questo ci dispiace perchè la sfortuna si è abbattuta su di noi. Saponara è guarito e da martedì tornerà a lavorare con il resto del gruppo. Babacar e Farias gli stiamo aspettando ma non abbiamo certezze sul loro rientro, ad oggi in avanti ad oggi ci mancano proprio le alternative. Abbiamo una rosa ampia, con a centrocampo tanti giocatori offensivi".

LA MEDIANA - "Molto dipenderà da come vorrò costruire il centrocampo, alle spalle di Lapadula, Barak, Mancosu e Shakhov, rappresentano le tre opzioni che ho a disposizione, mi prendo però un po' di tempo"

CHI IN PORTA - "Domenica gioca Vigorito. Gabriel è rientrato ha lavorato tutta la settimana con la squadra. Mauro però si è meritato un'altra chance. Gabriel non è in discussione e nessuno da per scontato che le gerarchie non possano cambiare. Non si tratta di scaramanzia ma di scelte".

IL CAMPO POST RUGBY - "Sicuramente il manto dell'Olimpico sarà stressato, anche perchè in una settimana sono state giocate quattro. Credo e spero che ci siano le attività per renderlo dignitoso a Roma ci sono. E' un problema per noi ma anche per loro. L'accettiamo  e andiamo a fare la nostra partita su un campo che non sarà spettacolare ma sarà un buon campo".