La Primavera vince in terra marchigiana: ad Ascoli termina 3-4

22.09.2019 11:00 di Emanuele Dell'Anna   Vedi letture
© foto di Sarah Furnari/TuttoLegaPro.com
La Primavera vince in terra marchigiana: ad Ascoli termina 3-4

Un partita al cardiopalma quella di ieri giocata al De Duca di Ascoli dove ha visto le due formazioni affrontarsi nella seconda giornata di campionato primavera 2.

Finisce 3-4 per i salentini che già al 50' avevano messo una seria ipoteca sulla gara conducendola per 0-3. Dal 60' in poi è solo Ascoli, dove segna il primo gol sul rigore, riapre la gara con un altro gol su azione e la pareggia con un'altro rigore all'87'. Il Lecce non molla e ci mette testa e cuore non accettando la rimonta e al 90' arriva il gol che permette ai giallorossi di portare a casa i 3 punti.

Le formazioni e marcatori della gara:

Ascoli: Zizzania; Pulsoni, Alessandretti, Alagna, Maurizii; Meo, Scorza, Colistra (34'st Markovic); D'Agostino, Pozzessere (4'st Intinacelli), Matos.

A disp. Mariani, Lenoci, Franzolini, Olivi, Riccardi, Campoli, Felicetti, D'Ambrosio.

All. Abascal

Lecce: Petrarca, Pieno, Radicchio (34'st Quarta), Maselli, Monterisi, Mele, Tsonev, Laraspata (34'st Savino) , Oltremarini (24'st Ortisi), Palumbo (24'st Gallo), Rimoli (15'st Sergio).

A disp. Cirenei, Morleo, Giglio, Calabrese.

All. Siviglia

Marcatori: 42'pt e 3'st Rimoli (L), 2'st Oltremarini (L), 15'st rig e 42'st rig Matos (A), 21'st Alessandretti (A), 45'st Maselli (L)